Ritorna la storica bottiglia di Marendry

13 novembre 2020

Con una nuova bottiglia iconica a forma di shaker, replica fedele dell’originale che fece epoca negli anni ’50, l’azienda bolognese è pronta al “debutto” della linea liquoristica “Premiata Distilleria G. Fabbri”.

Lo storico di bitter di casa Fabbri torna alla sua veste originale, con la bottiglia che negli ann’50 accompagnò la sua nascita: una confezione che ridà vita a quella originaria e ha il sapore di un omaggio alla creatività dei professionisti del bancone, simboleggiata dallo shaker continentale, il loro prezioso compagno di lavoro.  Una forma che sembra suggerire le infinite ricette e proposte da realizzare con questo ottimo bitter.

Il ritorno alla confezione delle origini non è casuale ma sancisce la nascita della linea liquoristica “Premiata Distilleria G. Fabbri”, che vede il Marendery Bitter come prodotto capofila di un progetto ambizioso all’insegna del buon bere.

 “Volevamo che i nostri prodotti fossero immediatamente riconoscibili, contraddistinti da un’impronta unica – commenta Nicola Fabbri che è particolarmente orgoglioso di questa nuova generazione di liquori – E lo shaker è una forma perfetta per comunicare immediatamente che siamo a fianco del mondo bar fin dalle origini”.

Un richiamo alle origini ma anche al nuovo, per una linea che promette grandi novità nell’universo della mixology.

Perché l’innovazione – continua Fabbri – l’abbiamo nel DNA e con questa linea veniamo incontro a tutte le nuove tendenze nel mondo del bere miscelato: naturalità, ingredienti preziosi, gradazione alcolica moderata, versatilità”.

Una linea di liquori contemporanea, che unisce un re-styling dal sapore vintage in cui la ricerca dell’autenticità e la rievocazione di epoche passate  non è solo una celebrazione ma anche una riflessione e una spinta a innovarsi e liberare la propria fantasia nella creazione di cocktail unici e inimitabili.