Come utilizzare Amarena Fabbri

In molte ricette è stata utilizzata, come decorazione o come parte integrante della ricetta, la famosissima Amarena Fabbri, sia il frutto che lo sciroppo.

 

Per facilitarne e velocizzarne l’utilizzo, si consiglia di separare preventivamente i frutti dallo sciroppo.

Nel caso dei vasi con tappo a vite bisogna filtrare i frutti con un colino; nel caso di una lattina con chiusura a strappo è sufficiente aprire leggermente lo strappo per lasciare solo lo spazio necessario a far fluire lo sciroppo; nel caso invece di una latta senza strappo bisogna utilizzare un apriscatole per praticare due fori opposti sul bordo del coperchio, uno per far uscire lo sciroppo e l’altro per fare entrare l’aria.


Successivamente all’operazione di separazione, raccogliere lo sciroppo in una speed bottle vuota, così da poterlo dosare con più precisione, e mettere le Amarene in un vaso a parte, così da poterle pescare agilmente con le fruit clips o col pungiamarena.